Triple X Diamonds

Il diamante Triple X è un termine commerciale che si riferisce a pietre che hanno taglio, lucidatura e simmetria eccellenti nei loro rapporti di classificazione GIA. Il rating Triple X è molto importante e raro.

Che cos’è un diamante Triple X

Il diamante Triple X è un termine commerciale per i diamanti taglio brillante che sono stati classificati da GIA come aventi taglio eccellente, simmetria eccellente e lucidatura eccellente. X è l’abbreviazione di Excellent, quindi Triple X significa: Triple Excellent. I gradi di taglio, simmetria e levigatura di un diamante indicano la qualità della lavorazione artigianale necessaria per trasformare un diamante grezzo in una pietra levigata. Tutti e tre influenzano l’interazione di un diamante con la luce e per questo i diamanti Triple Excellent sono diamanti con la migliore maestria possibile. L’artigianato di prima qualità assicura che un diamante emetta la massima luce e fuoco.

Pensa a un diamante come a una disposizione di minuscoli specchi ad angolo. Un diamante a taglio brillante rotondo standard ne ha 57 o 58, ciò che i gemmologi chiamano “sfaccettature”. Queste sfaccettature riflettono la luce l’una dall’altra, fanno rimbalzare la luce nel diamante, suddividono la luce in uno spettro di colori e restituiscono la luce ai tuoi occhi.

È uno spettacolo di luci incredibile che cambia con il minimo movimento da parte tua o del diamante. Questo è il  modo in cui la luce influenza l’aspetto di un diamante .Le sfaccettature sono la chiave per la qualità del taglio di un diamante. I loro angoli, le dimensioni e la disposizione reciproca, così come la qualità delle loro superfici oltre ad altri fattori, sono fondamentali per fornire quella brillantezza che ci si aspetta di vedere guardando un diamante rivolto verso l’alto

Questo trio di diamanti dimostra perché il taglio è importante.
Questi diamanti hanno gradi di taglio : Eccellente, Buono, Scarso

I tre fattori che determinano le tre X

Il taglio è il fattore più importante di un diamante. Determina le proporzioni di un diamante, la sua profondità e gli angoli delle sue sfaccettature ,che a loro volta influenzano il modo in cui la luce rimbalza in un diamante. Un grado di taglio eccellente significa che un diamante è stato tagliato entro parametri che consentono al diamante di emanare un’intensa luminosità, scintillio e fuoco, pur avendo uno schema uniforme di aree chiare e scure. I diamanti tagliati male hanno spesso grandi macchie chiare o scure che fanno apparire la pietra opaca o poco interessante alla vista.

La simmetria riguarda l’esattezza della forma di un diamante. Si riferisce a quanto sono ben allineate le sfaccettature e quanto sono identici gli stessi tipi di sfaccettature per dimensione, forma e proporzione. In un diamante con simmetria eccellente, tutte le sfaccettature dovrebbero incontrarsi sulla cintura (la parte più ampia del diamante). E i punti delle sfaccettature a forma di aquilone sulla corona (parte superiore del diamante) dovrebbero allinearsi con i punti delle sfaccettature a forma di cuneo sul padiglione (fondo del diamante). La grande sfaccettatura ottagonale della tavola in alto dovrebbe essere centrata, mentre le sfaccettature a padiglione in basso dovrebbero incontrarsi in un punto perfetto sulla punta del diamante. L’eccellente simmetria migliora il ritorno di luce di un diamante e può far apparire un diamante più armonioso alla vista.

La lucidatura è la qualità della finitura di un diamante o la levigatezza della superficie di un diamante. Un diamante con una lucidatura eccellente non presenta difetti di lucidatura visibili a un ingrandimento 10X. Piccoli difetti superficiali, come buche e linee di lucidatura, sono spesso creati dalla mola di lucidatura durante il processo di lucidatura e di solito possono essere rimossi attraverso la rilucidatura. Sebbene siano spesso invisibili a occhio nudo, avere molti difetti superficiali attenuerà la lucentezza e la brillantezza della pietra. Pensa alle sfaccettature del diamante come specchi. Più liscia è la superficie, più perfetto è il riflesso. Il diamante raccoglie la luce attraverso questi specchi (sfaccettature) intorno all’osservatore. Quando un diamante ha le giuste proporzioni e simmetria, gli specchi riflettono quella luce come un gioco abbagliante di luminosità, fuoco e scintillio.

I diamanti Triple X costano di più dei diamanti con gradi di taglio, lucidatura e simmetria inferiori, ma la differenza di prezzo potrebbe valere la pena per gli acquirenti più esigenti. Dopotutto, la designazione Triple X segnala che un diamante è stato realizzato con cura e maestria.